Ricetta Lischi con salsiccia

Ricetta lischi con salsiccia

Un’erba molto resistente che riesce a crescere praticamente ovunque…

La Barba di Frate, detti anche lischi, sono una pianta rustica, che cresce con facilità nei terreni poveri.

ricetta lischi con salsiccia

E’ resistente all’attacco dei parassiti e delle malattie è naturalmente predisposta alla coltivazione con il metodo biologico.

In cucina è più versatile di quanto si possa pensare.

Come contorno si può cuocere brevemente al vapore, e condirla a piacere con un buon olio extra vergine di oliva e pochissimo sale, oppure saltarla in padella con aglio e scorzetta di limone. Ottima anche come condimento per gli spaghetti assieme a pomodoro e acciughe oppure per un rustico piatto unico con cipolla e salsiccia. 

Un piatto semplicissimo ma che fa sgranare gli occhi a chiunque lo si presenti!

Porta la romagna in tavola direttamente a casa tua imparando questa ricetta: I lischi con salsiccia!

Ingredienti ricetta lischi con salsiccia

  • 500 g di barba di frate (lischi o agretti)
  • 100 g di salsiccia  ( in alternativa pancetta o speck a cubetti)
  • 1 cipolla
  • 50 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe qb

Preparazione ricetta lischi con salsiccia

Pulite la barba di frate eliminando la radice e il pezzettino legnoso che la accompagna e lavate accuratamente le parti verdi.

Lessatela in poca acqua salata per 10 minuti, quindi sgocciolatela e strizzatela.

Tritate la cipolla, riducete la salsiccia (o pancetta o speck) a cubetti e versate il tutto in una padella dove avrete fatto fondere il burro.

Mescolate, versate 1/2 bicchiere di vino bianco secco e fatelo sfumare a fiamma vivace.

Quando la cipolla sarà diventata trasparente unite la barba di frate, fate cuocere per 15 minuti regolate di sale e pepe e servite.

Anche questa volta è stato facilissimo no?

Se vuoi continuare a fare bella figura con le persone che ami puoi scoprire tante altre ricette interessanti e gustose, o semplicemente scoprire tante curiosità sul territorio di riccione sul nostro interessantissimo blog: http://www.riccionebeachblog.it/

Oppure…

Se la nostalgia di riccione è diventata in te insopportabile puoi prenotare direttamente sul nostro sito ufficiale a prezzi vantaggiosissimi: https://www.riccionebeachhotel.com/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *